settore-giovanile

Settore Giovanile : pronti a partire

Questo pomeriggio  e domani,  domenica 26 , sono le due date che segnano l’esordio ufficiale del settore giovanile del Taranto nel campionato Primavera 4 e Under 17 e 15 nazionale. Un percorso iniziato ormai da circa 45 giorni, dal momento in cui i tre gruppi, guidati dai mister Antonio Rogazzo, Federico Malacari e Marco Piliego, hanno iniziato a trottare. Campionato che inizia per la formazione più grande, la Primavera 4,  questo pomeriggio,  alle ore 15.00 contro la Vibonese. Al “Miglietta” di Carosino potranno accedere sugli spalti al massimo 100 persone, tutte minute di Green Pass. Per accedere agli spalti, il personale all’esterno dell’impianto di gioco eseguirà anche il controllo della temperatura, oltre a vidimare la correttezza della certificazione attestante le vaccinazioni Covid 19. Domenica 26, invece, ci sarà Bari – Taranto, che torna come sfida del settore giovanile dopo quasi tre anni. Si inizia alle ore 11.00 al Quartiere San Girolamo con l’under 15 di Piliego, si prosegue alle ore 15.00 a Bitritto con l’under 17 di Malacari. La presentazione della giornata è affidata al responsabile del Settore Giovanile del Taranto Fc 1927, Piergiuseppe Sapio. “Finalmente dopo un mese e mezzo iniziamo a giocare e questo non può che farci tanto piacere. C’è emozione e senso di responsabilità alto per i colori gloriosi che indossiamo. Sin dal primo giorno, a tutti i ragazzi ho ribadito un concetto chiaro: umiltà e sacrificio. Questi devono essere i nostri valori da portare in campo sia in allenamento che nei match ufficiali. Lo stiamo facendo, lo dobbiamo fare sino all’ultimo giorno di lavoro. Chiaramente con il sorriso sulle labbra, divertendoci, perché il calcio resta sempre il gioco più bello del mondo. Affrontiamo due club importanti, non solo a livello di squadre maggiori, ma anche di settore giovanile. Il Bari ad esempio ha vinto scudetti anche con la Primavera in passato. Vogliamo partire col piede giusto, consapevoli che arrivano ora i primi esami, in cui il giudice supremo è il terreno di gioco. Abbiamo voglia di crescere e raggiungere importanti traguardi, costruendo in primis gli uomini del domani e poi i calciatori del futuro, speriamo con la maglia del Taranto prima squadra. In bocca al lupo a tutti e iniziamo il nostro cammino nella maniera migliore”.

SEGUICI SUI SOCIAL
CATEGORIA

Ufficio Stampa e Comunicazione Taranto Football Club 1927